immagine Linguine allo Scammaro

 

 

Linguine allo scammaro.JPG

Incuriosita da questa ricetta campana, ho pensato bene di provarla subito.

La definizione ne viene dai giorni di “scammaro” che identificavano i giorni della quaresima e tutti gli altri giorni dell’anno nei quali per la religione si mangiava magro.

Scammarare significa “mangiare magro”, mentre invece se si mangia carne si dice “cammarare”.

INGREDIENTI

500 g di Linguine

200 g di olive verdi

250 g di olive di taggiasche

2 spicchi d’aglio

1 ciuffo di prezzemolo

100 g di capperi

150 g di pecorino romano

olio e.v.o.

sale

PREPARAZIONE

Per prima cosa mettete i capperi sotto sale , a dissalare.

Mettete a bollire una pentola con l’acqua, salate e quando esce a bollire cuocete la pasta.

Nel frattempo fate imbiondire l’aglio con l’olio in una padella.

A parte tritate grossolanamente le olive verdi, i capperi,  le olive di Gaeta e il prezzemolo. Togliete  l’aglio e aggiungete tutto il trito, fate insaporire per qualche minuto e bagnate con un mestolo di acqua di cottura.

Scolate la pasta piuttosto al dente e finite la cottura nella padella con il condimento.

Mantecate con il pecorino grattugiato.

E voilà che le  vostre Linguine sono pronte!

Buon appetito!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...