immagine BRETZEL: DOLCE LUSSEMBURGHESE

 

 

bretzel1.JPG

 

 

Oggi vi regalo una ricetta di un dolce della tradizione lussemburghese,con una bellissima storia.

Di solito la quarta domenica della quaresima a  Lussemburgo si festeggia il “Bretzelsonndeg”, la Bretzel della domenica. Di questa tradizione se ne hanno tracce già dal XVIII secolo.

E’ usanza che gli uomini di ogni età,  portano in dono alla loro amata un Bretzel dolce cosparso di mandorle. Se questo sentimento viene  corrisposto dalla ragazza, a sua volta lei  in segno del suo amore per Pasqua regalerà un uovo di Pasqua al suo amato.

L’anno bisestile invece si invertono i ruoli, ed è la ragazza a regalare il Bretzel al suo amato e lui dovrà regalare l’uovo di Pasqua in cambio, per dimostrare il suo amore.

INGREDIENTI

450 g di farina

20 g di lievito di birra fresco ( oppure 6 g di lievito di birra disidratato)

75 g di zucchero

1 cucchiaino di sale

250 ml di latte a temperatura ambiente

1 uovo a temperatura ambiente

15 g di burro

200 g di burro a temperatura ambiente per la sfogliatura

INGREDIENTI per GUARNIRE

Zucchero a velo diluito con un po di acqua e mandorle a lamelle.

PREPARAZIONE

Se usate il lievito fresco lo dovete sciogliere con due cucchiai di latte, tolte dal totale in ricetta con un pizzico di zucchero e lasciarlo  riposare per 10 minuti. Io ho usato quello disidratato e quello si può mettere direttamente in mezzo alla farina.

Perciò mettete la farina nella planetaria,versate il lievito, lo zucchero, il latte tiepido nel quale avete  sciolto i 15 g di burro, l’uovo intero poi mettete  in moto la planetaria, usando il gancio. Una volta che ha iniziato a lavorare aggiungete anche il pizzico di sale, e lasciate ad ammassare per 10 minuti. L’impasto deve risultare liscio ed omogeneo e si deve staccare completamente dalle pareti del recipiente.

A questo punto prendete la boule con l’impasto copritela con la carta trasparente e un panno. Mettetela a lievitare per 2 ore ad un posto tiepido, dovrà raddoppiare il suo volume.

Trascorso il tempo di lievitazione fatte riposare l’impasto nel frigo per 30 minuti. Quest’operazione vi servirà per facilitarvi la sfogliatura.

Passati i 30 minuti riprendete  l’impasto e su un tavoliere leggermente infarinato , stendete l’impasto  formando un rettangolo sul quale distribuite il burro. Ripiegate i due lembi di pasta sul burro . Avvolgete l’impasto di nuovo nella pellicola e rimettete in frigo per altri 20 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto e posizionatelo con la  parte  aperta verso di voi e  stendetelo con il mattarello.  Ripiegate di nuovo in tre parti l’impasto, coprite con la pellicola e rimettete di nuovo per 20 minuti in frigo a riposare.

Quest’operazione la dovete fare per tre volte.

Poi riprendete l’impasto e ristendetelo,tagliate delle strisce di 2 cm perpendicolare dalla parte aperta dell’impasto. Ora prendete 2 strisce per volta uniteli alle estremità e poi fatte torcere spostando la mano sinistra verso di voi e quella destra verso l’alto. Posizionate il torciglione, formando una “U” con l’apertura verso di voi. prendete le due estremità e fatteli fare due giri e poi portate le punte in su e cercate di attaccarli alla pasta. Disponeteli capovolti,  sulla placca del forno coperta con della carte forno. Questo serve che non si staccano nella cottura. Fatte riposare i Bretzel, coperti con un panno  di nuovo per 30 minuti.

Nel frattempo iniziate a preriscaldare il forno a 180°. Passato il tempo di riposo riprendeteli e spennellateli con il tuorlo d’uovo diluito con un paio di cucchiai di latte. Infornati vostri Bretzel per 15 minuti.

Passato il tempo di cottura tirate fuori i Bretzel  e con il zucchero a velo diluito con un po’ di acqua ridate una seconda spennellata, sulla quale cercate di attaccare le lamelle di mandorle. Rinfornate per altri  10 minuti.

Mi raccomando per la cottura in totale ci vogliono 20/25 minuti, ma voi guardate sempre perché  ogni forno ha i suoi tempi.

E voilà che i vostri Bretzel sono pronti, una storia pieno di amore e dolcezza.

Buon appetito!

bretzel2.JPG

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...